Cordoglio per la morte di don Juan Picca, salesiano, docente emerito ed ex Decano della Facoltà di Teologia

La comunità universitaria dell’UPS annuncia la morte del prof. don Juan Picca (11 ottobre 1938 – 17 gennaio 2018), docente emerito della Facoltà di Teologia e Decano della stessa dal 1987 al 1993, e già Prefetto della Biblioteca Don Bosco dell’UPS dal 1993 al 2008.

Don Juan Picca, intellettuale, lavoratore instancabile e grande esempio di umiltà e di senso di appartenenza all’Istituzione, di nazionalità argentina, era diventato salesiano nel 1957 ed era stato ordinato sacerdote il 5 marzo 1966 a Roma. Nella Facoltà di Teologia dell’UPS ha cominciato ad insegnare corsi e seminari di Sacra Scrittura dal 1968, divenendo docente straordinario nel 1983 e lavorando anche per la configurazione dell’Istituto di Spiritualità Salesiana. Concluso il sessennio come Decano, pur continuando con l’insegnamento, ha seguito dall’inizio il progetto e l’edificazione della Biblioteca Don Bosco. Nel 1998 ottenuta la concessione da parte del Comune di Roma e dopo ventotto mesi di lavori consecutivi, con fatica e passione don Picca vide l’edificio ultimato, ora vanto della nostra Università. Il 31 gennaio del 2006 venne ufficialmente inaugurata e dedicata al fondatore della comunità salesiana: Don Bosco. Nel gennaio del 2009 don Giuseppe Tabarelli, allora nuovo Prefetto della Biblioteca, gli dedicò in segno di riconoscenza e stima l’Aula mostre. Nello stesso anno don Picca rientrava nel suo paese di origine, dove è vissuto fino a ieri.

Nel 2016 ricevette il premio “Divino Maestro”, istituito dal Consiglio Superiore dell’Educazione Cattolica (CONSUDEC) che viene attribuito a persone che hanno dedicato la loro vita all’insegnamento con passione e impegno.

Il Rettore Magnifico, prof. don Mauro Mantovani, le Autorità Accademiche e religiose, e tutto il personale dell’Università, si uniscono al dolore per la morte di don Picca ed esprimono le loro condoglianze ai suoi cari e all’intera famiglia salesiana dell’Argentina.

Don Francesco Cereda, Vicario del Rettor Maggiore dei Salesiani, manifesta la sua vicinanza ricordando “don Juan per la sua generosità e disponibilità ad ogni richiesta. Si sobbarcava sempre di tanto lavoro e assumeva le numerose responsabilità senza risparmiarsi. Non creava problemi; aiutava invece a risolverli”. Quando tornò in Argentina “fu pronto a ricominciare da capo mettendosi in gioco per dare l’apporto della sua esperienza e preparazione”.

Il cordoglio giunge anche dalla rete URBE (Unione Romana Biblioteche Ecclesiastiche) di cui don Picca è stato Direttore del Consiglio Direttivo. Padre Silvano Danieli, attuale Direttore di tutti i bibliotecari delle università pontificie romane, il Direttore della Biblioteca UPS, dottor Marcello Sardelli, e tutto il personale della Biblioteca Don Bosco ricordano don Juan Picca con profondo affetto e gratitudine.