Sinodo. L’ uditrice Federica: E’ bello che la Chiesa ci chieda “Cosa possiamo fare?”

Mentre partecipa ai lavori dei circoli minori, Federica Ancona, 26 anni, della Comunità Nuovi Orizzonti, ci dice: “Non è solo un raduno di vescovi, le parole più usate sono accoglienza e ascolto, e questo è il modo migliore per rafforzare il rapporto Chiesa-giovani che purtroppo si sta un po’ perdendo”.

https://www.vaticannews.va/it/vaticano/news/2018-10/sinodo-giovani-2018-intervista-federica-ancona-nuovi-orizzonti.html