Un pomeriggio di vero arricchimento

Mercoledì 16 gennaio 2019 si è svolta con successo, nell’aula Juan E. Vecchi, la presentazione  del volume Credere per Scommessa. La sfida di Pascal tra matematica e fede del Prof. Roberto G. Timossi, promossa dall’Istituto di Teologia Dogmatica. Sono intervenuti oltre all’autore stesso, filosofo impegnato nel confronto interdisciplinare tra filosofia, teologia, religione e scienza, e a lungo professore all’Università di Genova, il prof. Francisco Sánchez Leyva, sdb, professore di Teologia Fondamentale presso la Facoltà di Teologia dell’UPS di Roma e, come moderatore, il prof. Rafael Vincent, sdb, professore di Antico Testamento e Lingua Ebraica della stessa Facoltà. Di fronte ad una platea attenta e molto interessata il prof. Vincent ha dapprima presentato l’autore con una breve biografia e poi ha illustrato il rapporto fra Pascal e la Sacra Scrittura. Il prof. Sánchez si è occupato invece dell’ambito apologetico secondo il teorema di Pascal: ha preso i sei punti dell’esagramma mistico e li ha collegati con altrettante idee fondamentali della concezione pascaliana proprio come emergono dal libro di Timossi. Ha posto, poi, tre domande all’autore, che ha risposto facendo un quadro molto vivace di Pascal, della sua sensibilità, del suo pensiero, dell’epoca in cui si è trovato a vivere, della sua fede, del suo sentirsi strumento della grazia per muovere gli indifferenti a credere in Dio attraverso la sua famosa scommessa. Insomma è stato un pomeriggio di vero arricchimento, di riflessione e di apprendimento, un’autentica condivisione di sapere, una bella occasione per conoscere meglio il filosofo francese che il prof. Timossi ha mostrato in tutta la sua modernità ed attualità.

Ersilia Villari.